black sheeps

Già volontario durante la guerra cino-giapponese del 1941 nel mitico 1st American Volunteer Group "Flying Tigers", Gregory "Pappy" Boyington nel 1943 fu posto al comando del Marine Fighter Squadron VMF-214 "Black Sheep". Qui, prima di essere abbattuto e catturato dai giapponesi nel gennaio 1944, Boyington raggiunse quota 28 vittorie (comprese le sei accreditate durante la permanenza nelle Flying Tigers), al comando di uno dei gruppi di volo più indisciplinati ma anche più agguerriti del corpo dei Marines.

COLORI DISPONIBILI

Flying Legends 021 - BAA BAA BLACK SHEEP - POLO MAN Miniatura BX.png
Flying Legends 021 - BAA BAA BLACK SHEEP - POLO MAN Miniatura WB.png
Flying Legends 021 - BAA BAA BLACK SHEEP - POLO MAN Miniatura AV.png

IL DISEGNO

Una polo ribelle dedicata al Marine Fighter Squadron 214 "Black Sheep" e al suo comandante Pappy Boyington.

Il ritratto del Major Boyington accompagnato dalla coccarda americana stilizzata campeggia sulla schiena della polo. La sagoma e i dati identificativi dell'aereo personale di Pappy sul davanti e il numero di vittorie sulla manica sinistra, completano la grafica della polo Flying Legends BAA BAA BLACK SHEEP.

IMG_20210228_232347web.jpg
IMG_20210228_232245web.jpg
IMG_20210228_232050web.jpg